GP2: Perez vince gara sprint a Silverstone, Valsecchi solo sesto

Sergio Pérez (Barwa Addax)

Sergio Pérez torna a vincere nella GP2 main series dopo Montecarlo. Il messicano della Barwa Addax è stato autore di un’ottima partenza; ha bruciato al via infatti Vietoris e dopo pochi giri è riuscito a sopravanzare un Davide Valsecchi e un Oliver Turvey in grossa difficoltà con le loro iSport.

A quel punto, con un passo gara completamente diverso, è riuscito a guadagnare costantemente nei confronti degli avversari con un distacco che si aggirava attorno al secondo al giro. Infine, ha tagliato il traguardo con quasi sedici secondi di vantaggio, ottenendo anche il punto aggiuntivo per aver fatto segnare il miglior tempo.

Le due iSport lo hanno sicuramente difeso involontariamente dai possibili attacchi di Dani Clos e di Pastor Maldonado, capace entrambi di uno scatto al via che ha permesso loro di guadagnare diverse posizioni.

Mentre Valsecchi non ha resistito ai loro tentativi di sorpasso, Turvey ha lottato fino all’ultimo, riuscendo a tenere dietro gli avversari. Gli inglesi hanno così potuto festeggiare l’unico eroe di casa sceso in pista poiché Sam Bird non si era potuto schierare a causa di un vistoso problema al motore nel giro di formazione.

A due tornate dal termine Bianchi si è fatto perdonare una partenza non eccezionale con uno splendido sorpasso ai danni di Valsecchi all’esterno, che gli è valso il quinto posto.

Ottima prova di Filippi, all’esordio in questa stagione, che dalla ventesima posizione in griglia ha terminato la sua gara al decimo posto.

Da registrare la penalità inflitta a Herck per aver causato un incidente in cui Razía ha avuto la peggio.

Alessia Anselmo