In provincia di Agrigento un bambino di 10 anni accoltella un coetaneo per uno stupido litigio

CATTOLICA ERACLEA (AGRIGENTO) – Un bambino di dieci anni è stato accoltellato alla coscia, durante un litigio scoppiato per futili motivi, da un coetaneo figlio di una coppia di immigrati romeni.

L’aggressione è avvenuta a Cattolica Eraclea nel tardo pomeriggio di ieri, sotto lo sguardo di un gruppo di bambini che stavano giocando.

Il piccolo è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, dove è stato medicato con una prognosi di 15 giorni.

Il bambino protagonista dell’aggressione, che aveva in tasca un coltellino, non è perseguibile penalmente a causa della sua età; i carabinieri hanno interrogato i suoi genitori per ricostruire i motivi della lite e il contesto in cui è maturata.

Ansa