Astronomia, il telescopio Hubble ha immortalato una ‘culla stellare’

Il telescopio Hubble, nato dalla collaborazione fra la Nasa e l’Agenzia spaziale Europea (Esa), ha immortalato una incubatrice stellare, composta da nubi di idrogeno che avvolge le stelle di nuova crazione.

Il contenuto della nebulosa, denominato NGC 2467, dista dalla Terra 13.700 anni luce. A scoprirla è stata William Herschel nel 1784 e si trova nella costellazione della Poppa.

La scoperta di queste culle è interessante perchè in tal modo è possibile determinare il contenuto chimico delle galassie (Ansa).

Luca Bagaglini