Il medico di Maradona dopo la delusione del Mondiale: “Diego è malinconico e questo è comprensibile ma non è ricaduto nel vizio”

BUENOS AIRES (Argentina) – Alfredo Cahe, medico personale di Diego Armando Maradona, è convinto che il suo ‘paziente’ non faccia di nuovo uso di droghe. Intervistatoa dalla radio argentina ‘La Red’, Cahe ha parlato dell’ex Pibe De Oro rassicurando i tifosi: “Diego è triste perchè la partita con la Germania è stata molto particolare, sta recuperando lentamente. E’ malinconico e questo è comprensibile ma non è ricaduto nel vizio”.

Calciomercato.it