Calciomercato estero, Henry vola in Usa

In Italia c’è ancora chi lo rimpiange, vedi tifosi Juve, perchè da loro giocò solo sei mesi e come esterno di centrocampo. Dopo è volato in Inghilterra e con l’Arsenal ha fatto sfracelli. Da un paio d’anni al Barca però la sua stella si era eclissata a causa dei tanti giovani che gli giravano intorno. Adesso Titi così è chiamato in Francia, nel pieno della sua maturità ha deciso di affrontare l’avventura oltreoceano accasandosi con i New York Red Bulls.
Il giocatore ha firmato un contratto pluriennale e vuole conquistare l’America come poco fa fece il suo collega David Beckham.

Matteo Fantozzi