India, fuoriuscita di gas cloro a Mumbai. Tre i morti

Il porto di Mumbai

Questa mattina nella città indiana di Mumbai tre persone hanno perso la vita e altre 60 sono rimaste intossicate a causa di una fuoriuscita di una quantità non precisata gas cloro da un’autobotte. A riferirlo sono i media indiani, secondo i quali l’incidente sarebbe avvenuto prima dell’alba. L’episodio si è verificato nella zona meridionale della città, nell’area di Haji Badar: il mezzo era parcheggiato vicino al Lal Bahadur Shastri College, nei pressi del porto, infatti 14 studenti sono stati ricoverati in ospedale per intossicazione. Per precauzione, inoltre, circa 400 residenti della zona sono stati evacuati dalle loro abitazioni.

Tatiana Della Carità