Lirica e belcanto alla 67ª Settimana Musicale Senese: Saint-Saëns e Rota

Di scena due opere che con ironia e leggerezza affronteranno il tema dell’amore. Nell’ambito della 67a edizione della Settimana musicale senese, il 15 e 16 luglio al Teatro dei Rinnovati, Giuliano Carella dirigerà l’Orchestra della Toscana nello spettacolo “Piccoli amori” con le opere “La princesse jaune” (La principessa gialla) di Camille Saint-Saëns e La scuola di guida” di Nino Rota. Sul palco interpreti di prim’ordine: da Raina Kabaivanska e Giuseppe Sabbatini per La scuola di guida, Maria Costanza Nocentini e Carlo Allemano per La principessa gialla.
Scritta su testo di Mario Soldati, “La scuola di guida” fu commissionata a Nino Rota da Giancarlo Menotti per il Festival dei due Mondi di Spoleto del 1959; successivamente ricostruita nell’orchestrazione sullo spartito originale per canto e pianoforte da Bruno Moretti. Ad aprire la serata sarà invece “La princesse jaune”, un’opéra-comique, atto unico, su libretto di Louis Gallet, rappresentata per la prima volta all’Opéra di Parigi nel 1872, con un’ambientazione legata al gusto ‘orientale’ di moda nella Parigi di secondo Ottocento. 
La regia e l’impianto visivo saranno curati da Mietta Corli, regista e scenografa con esperienze in tutti i principali teatri d’Europa, per anni aiuto regista-scenografa di Pier’Alli, e di recente regista per alcuni progetti a Monaco, a Barcellona e di Carmen al Teatro Coliseu do Porto. Il disegno luci è affidato a Guido Levi, una delle massime autorità nel settore.

67ª Settimana Musicale Senese
9-17 luglio 2010
Siena
Info: tel. 0577-22091
Sito internet: chigiana

“Piccoli Amori”
Giovedì 15 luglio (replica venerdì 16)
Ore 21.15
Teatro dei Rinnovati, Siena