Piazzola Live Festival, Jethro Tull in concerto con il leggendario flauto di Ian Anderson

C’è un solo flauto nella storia del rock, ed è quello di Ian Anderson: i suoi Jethro Tull saranno in concerto al Piazzola Live Festival venerdì 16 luglio.

Dopo Mark Knopfler, ZZ Top, Dylan e Ozzy, un altro appuntamento con la storia del rock. Il suggestivo Anfiteatro Camerini conferma la sua vocazione ad essere uno degli spazi live più importanti in Italia.

I Jethro Tull tornano per continuare a festeggiare i 40 anni di carriera, compiuti nel 2008. Era il 1968 infatti quando sulla scena del rock arrivò l’album This Was, un disco innovativo e affascinante, dove il leader invece di suonare la chitarra o le tastiere, utilizzava il flauto per dare colore a un suono proveniente dal blues con qualche innesto jazz e rock.

I Tull si erano già costruiti un seguito come volto nuovo nella scena musicale underground di blues revival. Dopo le apparizioni a Hyde Park e al Sunbury Jazz and Blues Festival nell’estate del ’68, la band ampliò i consensi proprio con la pubblicazione di “This Was” e del successivo “Stand Up”, uscito nel 1969, vera pietra miliare nella storia della band e della musica rock-progressive. Le influenze classiche, jazz, folk ed etniche su Ian Anderson resero quel disco eclettico un punto fermo per la storia iniziale del gruppo, che raggiunse il primo posto nelle classifiche inglesi e americane e lo portarono da un suono più tipicamente blues verso un’atmosfera più eclettica, che annuncia il progressive.

Dopo più di 65 milioni di dischi venduti e più di 3.000 concerti in 40 paesi, l’Italia rappresenta ancora un appuntamento fisso per la band, che viene qui seguita da migliaia di appassionati: al seguito dello storico leader Ian Anderson, Martin Barre alle chitarre, con i Jethro Tull dal 1969, Doane Perry alla batteria, con 25 anni di militanza nella band, John O’Hara alle tastiere e David Goodier al basso.

I biglietti sono in vendita, a partire da € 34,50, anche direttamente presso la cassa dell’ Anfiteatro Camerini a partire dalle ore 18.

Per informazioni www.zedlive.com. Infoline 049/8644888

Andrea Benesso