Torino: detenuto si suicida in carcere

Si e’ tolto la vita impiccandosi in carcere a Torino Antimo Spada, 35 anni, esponente del clan camorristico dei Casalesi. L’uomo doveva scontare ancora nove anni nel penitenziario delle Vallette, ma si e’ impiccato in una cella domenica pomeriggio. E’ stato subito soccorso dalla polizia penitenziaria, ma e’ deceduto questa mattina all’ospedale Maria Vittoria. Spada era originario di Aversa ed era sottoposto a regime di alta sicurezza.

Ansa