Francia, stato di allerta per maltempo: un morto e decine di feriti

In Francia è stato disposto lo stato di allerta per il maltempo in 43 dipartimenti dell’est e nordest del Paese, dove secondo Meteo France «c’è un forte rischio di fenomeni violenti». L’allerta riguarda anche Parigi e la regione limitrofa, oltre che, tra le altre, l’Alsazia, la Lorena, la Borgogna, la regione della Loira e quella del Rodano.

Una vittima, numerosi feriti e migliaia di case rimaste senza elettricità fino a notte inoltrata. È questo il bilancio dei violenti temporali che hanno colpito ieri il nord e l’est della Francia.

Un uomo di 38 anni è stato ucciso dalla caduta di un albero, causata da una raffica di vento particolarmente violenta, in un campeggio nelle campagne della Borgogna; ferite altre tre persone, una delle quali in modo grave.

Sulle Ardenne i forti temporali, con venti che hanno superato i 110 km orari, hanno causato interruzioni della rete elettrica, lasciando oltre 12.000 abitazioni senza energia. Nella regione si contano anche 8 feriti leggeri e alcune case evacuate.

Disagi per il maltempo anche a Parigi, dove il traffico aereo e quello dei treni suburbani Rer è stato perturbato per tutta la giornata di ieri. L’aeroporto Charles de Gaulle – Roissy è rimasto chiuso per oltre un’ora nel pomeriggio, e una ventina di voli sono stati dirottati su Bruxelles, Lione e Lille.

Il servizio Meteo France ha confermato lo stato di allerta in 20 dipartimenti, sempre al nord e a est, per tutta la giornata di oggi.

IlSecoloXIX