Afghanistan, ennesimo attentato suicida a Herat, nessun italiano ferito

Roma, 16 lug. Nessun italiano è rimasto coinvolto in un attentato suicida con autobomba avvenuto stamattina all’esterno di camp Arena, ad Herat, nell’Ovest dell’Afghanistan. Feriti invece tre poliziotti afgani, secondo quanto riporta un comunicato della Difesa. “Questa mattina alle ore 6.25 locali (3.55 italiane) nei pressi dell’ingresso sud della base del Regional Command West, un suicida a bordo di una vettura si è fatto esplodere contro un veicolo della polizia afgana in transito”, riferisce il comunicato. “A seguito dell’esplosione tre agenti risultano feriti. A causa delle lesioni riportate, gli stessi sono stati ricoverati presso l’ospedale spagnolo di Camp Arena. Nessun danno a persone o cose è stato riscontrato all’interno del campo. L’area dell’esplosione è stata cordonata dalle forze di ISAF per indagare sull’accaduto”.

Apcom