Berlusconi ad agosto rilancerà e riorganizzerà il Pdl. E avverte i “suoi” di non litigare in tv con i finiani

ROMA – Niente vacanze, la pausa estiva intendo dedicarla al rilancio e alla riorganizzazione del Popolo della liberta’. Parola di Silvio
Berlusconi che – secondo quanto riferito da fonti governative – nel corso del Consiglio dei ministri ha confermato l’intenzione di dedicare gran parte di agosto al rafforzamento del partito.

SI RACCOMANDA IN CDM, EVITARE LITI TV CON FINIANI – Evitare di litigare in televisione con i ‘finiani’. E’ la raccomandazione che Silvio Berlusconi, secondo fonti vicine al governo, ha voluto fare nel corso del Cdm ai ministri presenti. In sostanza, secondo quanto riferito da fonti di governo, il Cavaliere avrebbe detto di non partecipare a confronti televisivi con gli uomini legati al presidente della Camera proprio per evitare scontri pubblici.

ALFANO, GOVERNO NON E’ A RISCHIO, DEMOCRAZIA NON VIDEOGIOCO – Il governo Berlusconi ”non e’ a rischio”: lo rassicura da Bruxelles il ministro della Giustizia Angelino Alfano. Riferendosi a quanto letto sui giornali su ipotesi di governi di larghe intese e di transizione, Alfano sottolinea che ”nel nostro Paese si confonde delle volte la democrazia con un videogame: ma non e’ un gioco per cui hai un telecomandino e cambi”. Il governo Berlusconi – ricorda – ha vinto le elezioni nel 2008, 2009 e 2010. ”E’ sempre stato confermato dagli italiani – sottolinea Alfano – e continuera’ a governare. Gli italiani hanno la certezza che a governare questo Paese c’e’ un uomo come Berlusconi che – aggiunge Alfano – sta bene di suo e non ha certo bisogno di mettersi in tasca i soldi della politica. Anzi, ci ha rimesso”.

Ansa