Calcio, la Coppa Italia 2010-2011 sarà intitolata ai 150 anni dell’Unità d’Italia

Roma, 16 lug. La Coppa Italia 2010-2011 sarà intitolata ai 150 anni dell’Unità. L’iniziativa, che fa parte delle celebrazioni per l’anniversario, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi con il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e il presidente della Lega calcio, Maurizio Beretta. “D’accordo con il presidente della Repubblica, che tra l’altro partecipa all’evento consegnando la Coppa, abbiamo pensato – ha spiegato La Russa – di cointitolare la Coppa Italia al 150 anniversario dell’Unità d’Italia”. Non si tratta dell’unica novità visto che – ha riferito ancora il ministro – si è deciso anche di creare un format che “prevede l’inno nazionale all’inizio di ogni partita mentre ora viene suonato solo nelle competizioni internazionali, un filmato, la presenza di bambini con una maglietta evocativa e altre novità”. La Russa non ha voluto aggiungere altro dal momento che “il format verrà presentato il 21 agosto in occasione della Super Coppa Inter-Roma”. Il presidente della Lega calcio, Maurizio Beretta ha voluto ringraziare il governo. “La proposta – ha detto – è stata accolta con grande entusiasmo. Questo fenomeno del calcio può servire molto a dividere dal punto di vista della competizione ma può soprattutto unire perché è un elemento in grado di raccogliere consenso, entusiasmo e passione”. Tra le iniziative per i 150 anni dell’Unità d’Italia ve ne sarà anche una legata al Festival di Sanremo.

Apcom