Il Festival di Venezia omaggerà la comicità italiana. Alla Mostra saranno presenti Abatantuono, Pozzetto, Proietti, Verdone e Villaggio

Sarà dedicata al cinema comico italiano, ai suoi protagonisti e in particolare ai grandi dimenticati, la retrospettiva della 67ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

La situazione comica (1937-1988), questo il titolo della rassegna, è curata da Marco Giusti, Domenico Monetti e Luca Pallanch e ha in programma la proiezione di una trentina di opere dagli anni ’30 ai pieni anni ’80. Alcuni dei più popolari comici italiani, Abatantuono, Banfi, Buzzanca, De Sica, Montesano, Pozzetto, Proietti, Verdone e Villaggio saranno alla Mostra per rendere omaggio al genere che li ha resi celebri e che troppo spesso è stato privato della dignità che merita, mentre Alessandro Gassman, Gianmarco e Ricky Tognazzi presenteranno le opere dei loro padri Vittorio e Ugo, immortali maestri di comicità.

La Mostra del Cinema avrà luogo al Lido di Venezia dall’1 all’11 settembre 2010, è diretta da Marco Müller e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. Il programma sarà a breve disponibile sul sito ufficiale

Comingsoon.it