P3, Bondi: secco no alle dimissioni di Verdini e Caliendo

Roma, 17 lug. Le dimissioni di Denis Verdini e Giacomo Caliendo dopo lo scandalo P3? Per il coordinatore del Pdl Sandro Bondi “non sono nemmeno ipotizzabili”, anche perchè “la stella polare del Pdl sono la legalità e la correttezza e non il giustizialismo, cioè la condanna preventiva. E su questo – dice Bondi a Sky Tg24 – dovremmo essere tutti d’accordo, maggioranza e opposizione”.

Apcom