Tevere, turista fotografa una pinna nel fiume di Roma

Il turista irlandese William McGill ha fotografato ieri una pinna nel Tevere, a Roma.
“Stavo facendo fotografie sul Tevere ieri quando ho visto qualcosa di strano muoversi sull’acqua del fiume” ha dichiarato l’uomo.

 Nonostante l’ombra presente nella foto possa somigliare ad una pinna di squalo, non mancano i dubbi sulla veridicità dell’immagine, infatti se le specie marine di squali esistenti sono più di mille, quelle di acqua dolce sono solo 68.

Risulta quindi improbabile che si tratti di una delle poche specie di elasmobranchi in grado di vivere nell’acqua di un fiume.

Luca Bagaglini