Tour de France, Schleck respinge gli attacchi di Contador. Tapa vinta da Riblon

Alberto Contador
Roma, 18 lug. Il francese Christophe Riblon del team Ag2R-La Mondiale ha vinto in solitaria la quattordicesima tappa del Tour de France, la prima pirenaica disputata sui 184,5 chilometri da Revel all’arrivo in salita presso la stazione sciistica di Ax 3 Domaines. Riblon ha preceduto di circa 54″ il russo Denis Menchov (Rabobank), secondo allo sprint davanti allo spagnolo Samuel Sanchez (Euskaltel). Il lussemburghese Andy Schleck (Saxo Bank) ha conservato la maglia gialla tagliando il traguardo a 1’08” dal vincitore davanti al suo principale avversario, lo spagnolo Alberto Contador: il capitano del team Astana sull’ultima salita ha tentato inutilmente di attaccare il leader della corsa. La tappa odierna ha definitivamente ridimensionato le ambizioni di classifica di Ivan Basso: il corridore della Liquigas, vincitore del Giro d’Italia e reduce da due anni di squalifica per doping, ha sofferto in salita mostrandosi ad un livello nettamente inferiore rispetto ai migliori. Positiva invece la tappa di Damiano Cunego: l’asso della Lampre si è difeso bene in salita piazzandosi nono a 1’49” da Riblon. In classifica generale Schleck ha sempre un margine di 31″ su Contador.

Apcom