Morissey, ex Smiths, ripubblica l’album “Bona drag” con 6 novità

Morissey
Morrissey si accinge a ripubblicare “Bona drag”, la sua compilation del 1990. A differenza di un altro paio di episodi di ripubblicazione in cui l’ex Smiths non aveva avuto voce in capitolo, questa volta il Mozzer ha potuto dire la sua e ha anche diretto l’artwork. “Bona drag”, che nel 1990 raggiunse il nono posto in Gran Bretagna, torna sul mercato il prossimo 27 settembre ovviamente rimasterizzato; sei sono, tra canzoni inedite e rare, le aggiunte. Il tracklisting dell’album, il cui titolo nel quasi dimenticato slang “polari” significa “bei vestiti”, è questo:

‘Piccadilly palare’
‘Interesting drug’
‘November spawned a monster’
‘Will never marry’
‘Such a little thing makes such a big difference’
‘The last of the famous international playboys’
‘Ouija board, ouija board’
‘Hairdresser on fire’
‘Everyday is like Sunday’
‘He knows I’d love to see him’
‘Yes, I am blind’
‘Lucky lisp’
‘Suedehead’
‘Disappointed’
‘Happy lovers at last united’
‘Lifeguard on duty’
‘Please help the cause against loneliness’
‘Oh phoney’
‘The bed took fire’
‘Let the right one slip in’