Roma, Totti all’attacco: Il capitano giallorosso pronto a querelare il leghista Borghezio

BRUNICO – Ora è troppo. Se è poco sopportabile e per nulla innovativa, specie sotto la calura estiva, la querelle fra nord e sud, fra “Roma ladrona” e “Roma è la più bella del mondo”, adesso si è decisamente passato il confine. Francesco Totti, che con le sue esternazioni sulla capitale ha scatenato l’ira delle camicie verdi, non ha gradito affatto le dichiarazioni di Borghezio, esponente leghista, che lo ha definito “uno stupido con lampi di imbecillità”. Il numero dieci giallorosso ha infatti deciso di passare ai fatti e ha dato mandato al suo legale di verificare se ci siano le condizioni per una querela all’onorevole.

Calciomercato.it