Withney Houston e la droga: secondo la rivista Enquire spende almeno 6300 dollari la settiman in sostanze stupefancit

Whitney Houston ha ricominciato a drogarsi. O forse non ha mai smesso, anche se al famoso Oprah Winfrey Show statunitense ha recentemente dichiarato di essersi disintossicata da tempo ed aver definitivamente chiuso con la droga.
Secondo l’Enquirer, Whitney avrebbe più crack che sangue nelle vene e sarebbe a un passo dall’autodistruzione: la cantante spenderebbe in media 6.300 dollari a settimana per procurarsi la dose, per un ammontare annuo di 327.600 dollari.
Marlon David, un amico, avrebbe confessato che l’artista si è servita di uno spacciatore che circolava tra i membri del suo entourage per provvedere al suo fabbisogno personale durante il tour europeo di giugno. Durante il quale era apparsa grassa, sudata e anche stonata, una brutta copia della cantante del passato.
“Morirà in pochi mesi,” ha proseguito il conoscente, “ne compra quantità enormi: quando ha bisogno, il suo staff chiama i pusher a cui ordina che Whitney vuole festeggiare”.
L’Enquirer ha sbattuto in prima pagina una foto che mostra la cantante ridotta molto male: la casa discografica sarebbe già sul piede di guerra per l’eccessivo uso di tabacco che le farebbe perdere la voce e se questa storia di droga dovesse essere vera è possibile che la Houston venga licenziata in tronco.

Viriglio.it