Calciomercato Napoli, Bigon parla degli acquisti fatti (Cavani) e di quelli possibili (Zuculini e Lucarelli)

Riccaro Bigon
NAPOLI – Il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, ha fatto il punto sulla situazione del florido mercato azzurro. A cominciare dal solito grande colpo di cui tanto si commenta in questi giorni: “Cavani è un grande giocatore, che piace a Mazzarri. Prenderlo sarebbe stato complicato, ma ci siamo riusciti. L’intervento di De Laurentiis a metà trattativa è stato decisivo per assicurarcelo. Non so se potrà coesistere con Quagliarella, Lavezzi e Hamsik, ma di sicuro agiranno in concomitanza. Noi puntavamo ad una rosa ad ampio raggio qualitativo, ed è quello che stiamo ottenendo”.

“Il reparto difensivo è apposto così – ha poi precisato Bigon -, con ben 6 papabili titolari a contenderselo. Cristiano Lucarelli non è un obiettivo concreto, per ora ne abbiamo solo parlato col Parma. Se Denis non partirà, non lo prenderemo. Zuculini? L’Hoffenheim ha cambiato le carte in tavola, e se non tornerà sui propri passi la trattativa salterà in toto. Il Napoli non corre dietro a nessuno. Sogno scudetto? Per ora non siamo attrezzati per quello, ma puntiamo a diventare protagonisti tra le grandi italiane”.

Calciomercato.it