Calciomercato Inter, Moratti risponde a Mancini sull’affare Balotelli

MILANO – Il patron dell’Inter, Massimo Moratti, ha risposto in serata all’ex tecnico nerazzurro Roberto Mancini, che aveva accusato i campioni d’Europa di chiedere troppi soldi per Mario Balotelli. All’uscita degli uffici di corso Vittorio Emanuele a Milano, Moratti ha parlato del futuro ancora incerto di Super Mario: “Tra Inter e Manchester City c’è un dialogo che non credo sia così duro. Si tratta soltanto di trovare una misura che sia interessante per noi e giusta per loro. Poi, ognuno fa la sua parte e Mancini dice così, giustamente, a difesa degli interessi della sua società. – ha detto Massimo Moratti – Non mi sono ancora convinto di un bel niente. Stiamo vedendo quelle che possono essere le offerte che ci vengono proposte, quale possa essere lo stesso l’attegiamento del giocatore, perchè anche di quello terremo conto. Stiamo aspettando, vedendo, trattando, ma senza nessuna decisione definitiva da parte mia”.

Ancora meno certezze per quello che riguarda Maicon: “Non saprei proprio rispondere, perchè oggi non ho affrontato questo argomento”. La chiusura di Moratti è dedicata all’addio di Lele Oriali. “Sono molto dispiaciuto, perchè sono tanti anni che lavorava con noi e perchè era un’immagine dell’Inter. Adesso vedremo, lui è ancora nostro, vedremo che cosa deciderà di fare per il suo futuro”.

Calciomercato.it