Il premier Berlusconi annuncia che la prossima settimana verrà nominato il nuovo ministro dello Sviluppo economico

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi

Nel corso della conferenza stampa conclusiva del vertice italo-russo con il presidente della Federazione russa Dmitrij Medvedev, il premier Silvio Berlusconi ha dichiarato che “la prossima settimana sarà nominato il nuovo ministro dello Sviluppo Economico“. Dal maggio scorso l’incarico è stato assunto ad interim dallo stesso presidente del Consiglio, in seguito alle dimissioni di Claudio Scajola: più di due mesi fa, infatti, Scajola ha abbandonato la carica dopo essere stato chiamato dalla Procura di Perugia a rispondere dell’acquisto di un appartamento a Roma con vista sul Colosseo, che risulterebbe parzialmente pagato con fondi in nero girati dall’imprenditore Diego Anemone.
L’annuncio di Berlusconi segue di poche ore la sollecitazione giunta in tal senso dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che nel corso della cerimonia del Ventaglio al Quirinale ha dichiarato che il governo “non può ormai sottrarsi a decisioni dovute, come quella della nomina del titolare del ministero dello Sviluppo economico”.

Tatiana Della Carità