Fallito attentato a Times Square, spunta video shock dove l’ attentatore abbraccia leader dei talebani in Pakistan

Sorridente con il leader dei talebani in Pakistan. Così appare Faisal Shahzad, il responsabile del fallito attentato di Times Square a New York, in un video recuperato dalla britannica Sky News. Le immagini mostrano Shahzad e Hakimullah Mehsud che si stringono la mano e si abbracciano prima del fallito attacco di maggio.

Durante il video si ascolta anche la voce di Shahzad. “Oggi”, afferma l’uomo, “insieme con il leader dei Tehrik-e-Taliban Pakistan Hakimullah Mehsud e sotto il comando di Amir al-Mumineen Mullah Mohammed Omar Mujahid (possa Allah proteggerlo), stiamo pianificando di sferrare un attacco dalla vostra parte, inshallah”.

Lo scorso mese, in una dichiarazione letta in un tribunale statunitense, Shahzad riconobbe di aver ricevuto addestramento in Pakistan su come “intraprendere un attacco” in America. “Come assemblare una bomba, come farla detonare”, spiegò il 30enne imputato, “Chiesi ai talebani del denaro, perchè con me al momento di partire avevo soltanto 4.500 dollari. E chiesi altri soldi perchè dovevo compiere qui l’intera operazione”.

Shahzad provò a far esplodere una Nissan Pathfinder lo scorso 1 maggio, ma non riuscì ad attivare l’autobomba e non provocò feriti. L’imputato, nato e cresciuto Pakistan prima di trasferirsi in America per studiare per poi ottenere la cittadinanza statunitense, fu arrestato giorni dopo il fallito attentato. A giugno si è dichiarato colpevole e ha riconosciuto di aver cercato di stabilire contatti con i talebani durante un viaggio nel 2009 in Pakistan. Al tribunale di New York ha anche dichiarato di considerarsi “un soldato islamico”. Il verdetto nei suoi confronti è atteso il 5 ottobre: rischia l’ergastolo.

America24