Barbara Berlusconi, intervistata dal direttore di “A“, pensa ad un master, “per acquisire competenze nel mondo dell’editoria”, anche se, dichiara, “non c’è bisogno di andare all’estero”. E continua così:

“Ho scoperto di recente la forza e il fascino della comunicazione televisiva. La tv non l’ho mai guardata molto, ma è vero che corrisponde ai canoni di velocità propri della mia generazione. Come Internet, del resto. Ci sono anche molte notizie scorrette sul web, ma ormai è sinonimo di libertà”.

Riguardo alla polemica innescata dalla docente Roberta De Monticelli, dichiara:

“Mia madre l’ha letta sui giornali e mi ha chiamato: “Barbara, il 110 è tuo, hai il libretto pieno di trenta a confermare il tuo impegno. Ma se provano a toccarti la lode, devono vedersela con me. La lode me la sono meritata io”. Mi ha fatto ridere e mi è passato il malumore. Naturalmente ha ragione: se non ci fosse stata lei con i miei bambini, non avrei potuto laurearmi”.

Luca Bagaglini