Fiat, parla Sacconi: il Lingotto non rinuncia ad essere associato a Confindustria

‘La Fiat non rinuncia ad essere associata a Confindustria e non cerca strade fuori delle relazioni industriali’. Cosi’ il ministro Sacconi. Il titolare del Lavoro si dice ‘molto soddisfatto dell’incontro di ieri tra sindacati, ministero e azienda, perche’ ha riconfermato che c’e’ una piattaforma riformista pronta a sostenere le politiche di investimento nel nostro paese, fatta da tutte le grandi organizzazioni sindacali e vorrei tanto che partecipasse anche la Cgil’.

Ansa