Inghilterra, l’autorità indaga su commercio di carne proveniente da bovini clonati

Un toro nato da una mucca clonata e’ stato macellato e le sue carni sono state vendute e consumate nel Regno Unito. Lo conferma una relazione della Food Standards Agency (Fsa) britannica, che sta conducendo un’indagine in merito. L’Agenzia ha individuato due tori nati in Gran Bretagna da embrioni provenienti da una mucca clonata negli Stati Uniti. Entrambi sono stati macellati e le carni provenienti da uno dei due animali sono entrate nella catena alimentare e consumate. La rivelazione e’ arrivata dopo che la Fsa ha annunciato l’avvio di un’altra indagine, relativa all’ipotesi che del latte proveniente da progenie di mucche clonate si fosse fatto strada sul mercato britannico. La Fsa ha evidenziato che, “sulla base delle migliori prove disponibili, non esistono problemi di sicurezza alimentare relativi al consumo di prodotti provenienti da cloni sani o dalla loro progenie”, ma che le indagini proseguono.

Adnkronos

loading...