Nato, nasce nuova divisione sulle sfide di sicurezza emergenti, Escd

La Nato si adatta alle nuove minacce rappresentate dal terrorismo e dai cyberattacchi creando al suo interno una nuova divisione, quella sulle “sfide emergenti alla sicurezza”.
A darne l’annuncio in un comunicato pubblicato sul suo sito web è stata la stessa Alleanza atlantica, i cui esperti nelle settimane scorse hanno presentato il documento sul nuovo “concetto strategico” della Nato, che dovrebbe essere adottato al vertice di Lisbona del 19 e 20 novembre prossimi. ”
Una nuova divisione all’interno dello Staff internazionale della Nato e’ stata creata per affrontare il livello crescente di rischi e sfide non tradizionali – si legge sul sito – La nuova Divisione sulle sfide di sicurezza emergenti (Escd) ha iniziato il suo lavoro all’inizio di agosto e si concentrerà in special modo sul terrorismo, la proliferazione delle armi di distruzione di massa, la cyberdifesa e la sicurezza energetica”.
Nel chiarire che nella nuova divisione entrano settori di competenza “gia’ esistenti in diverse parti del quartier generale della Nato”, l’Alleanza sottolinea come la decisione di dare vita all’Escd rifletta “la determinazione di portare al centro dell’attenzione nuove sfide alla sicurezza non tradizionali”.

Fonte: Adnkronos