Aretha Franklin, due costole rotte cancellati i concerti a Brooklyn

Aretha Franklin è stata costretta a cancellare i suoi prossimi concerti dopo essersi rotta due costole cadendo nella sua casa di Detroit. La leggenda della soul music, che ha 68 anni, ha accusato anche forti dolori addominali ed è stata consigliata dai medici di sottoporsi ad ulteriori accertamenti.

‘; document.write(s); return; } google_ad_client = ‘pub-9337979819232587’; google_ad_channel = ‘2917619199’; google_ad_output = ‘js’; google_max_num_ads = ‘2’; google_skip = google_adnum_2; google_ad_type = ‘text’; google_feedback = ‘on’;
// ]]>La star, che la scorsa settimana si è esibita in un concerto di beneficenza a Philadelphia accompagnata al piano dall’ex segretario di Stato Usa Condoleezza Rice, avrebbe dovuto tenere due concerti gratuiti la prossima settimana a New York. La cantante ha fatto saper in un comunicato che spera di poter riprogrammare le due esibizioni nel giro di poche settimane. In una dichiarazione al ‘Detroit News’, la Franklin ha detto di non vedere l’ora “di arrivare a Brooklyn e mangiare un enorme hot dog a Coney Island”.La cantante sarebbe dovuta salire sul palco a Brooklyn lunedì e martedì prossimi ed era anche attesa per una performance in una esclusiva festa di compleanno. Il presidente del municipio di Brooklyn, Marty Markowitz, ha detto di sperare che i concerti possano essere recuperati “non appena la cantante si sentirà meglio” ed ha inviato alla Franklin gli auguri di tutta Brooklyn “per una pronta guarigione”. Nel 1987, Aretha Franklin è stata la prima artista donna ad entrare nella Rock and Roll Hall of Fame e l’anno scorso ha cantato alla cerimonia di insediamento del presidente Usa Barack Obama.

Adnkronos