Afragola, in centinaia ai funerali delle vittime del crollo della palazzina

AFRAGOLA (NAPOLI), 5 AGO. Parole forti, all’omelia dei funerali per le tre vittime del crollo di Afragola, dal vescovo ausiliare di Napoli, monsignor Antonio Di Donna: ”La loro e’ una morte tragica, sono vittime di quella cronica fame di case che porta tanti giovani a fare sacrifici enormi, magari ristrutturandole e facendo i lavori in economia”. Forte commozione durante la cerimonia funebre, nella chiesa di San Giorgio Martire stracolma di folla. Oltre 300 persone assiepate in chiesa, un migliaio si sono raccolte all’esterno ed hanno applaudito all’uscita le bare di Pasquale Zanfardino, della moglie Katia Tromba e di Anna Cuccurullo. In citta’, e’ stato indetto il lutto cittadino, tutti i negozi sono chiusi.

Ansa