Mozzarelle blu: l’assolatte assicura che una conservazione corretta è una garanzia

ROMA, 6 AGO – Negli ultimi giorni alcuni consumatori hanno lamentato anomale colorazioni di alcuni prodotti lattiero caseari e di latte. Assolatte ricorda che sia il latte fresco che quello a lunga conservazione vengono sottoposti a trattamenti termici che garantiscono la salubrità del prodotto. In particolare, il latte fresco viene sottoposto a pastorizzazione, trattamento termico che – nel rispetto delle caratteristiche nutrizionali del prodotto – elimina tutti i batteri pericolosi per la salute. Il latte a lunga conservazione, invece, viene sottoposto ad un trattamento termico ancor più severo, che elimina i batteri presenti nel latte e viene poi confezionato in condizioni di asetticità per evitare contaminazioni successive. Ai medesimi trattamenti termici viene sottoposto il latte utilizzato per la produzione dei formaggi freschi. I trattamenti termici sono continuamente monitorati dalle aziende di produzione. Per tutti i prodotti freschi, come ha ricordato lo stesso ministero della Salute pochi giorni fa, la corretta conservazione domestica è fondamentale. I prodotti aperti devono essere conservati in frigorifero e consumati entro pochi giorni dall’apertura delle confezioni.

Ansa