Vignette satiriche, racket del caro estinto…

    «Il racket del caro estinto è ancora attivo». L’accusa arriva da Sos Racket e usura che attraverso un video mostra la mala pratica in due ospedali milanesi. I membri dell’associazione si sono finti parenti di pazienti prossimi al decesso e hanno chiesto aiuto ad alcuni infermieri che hanno “consigliato” alcune imprese. Le strutture hanno poi dato, a loro volta, informazioni non veritiere sulla legge e sulle procedure, per accaparrarsi il cliente.

    Paolo Marengo