CALCIO / Napoli, Quagliarella un “divorzio all’italiana”

CALCIO NAPOLI – Nel Maggio 2009 scoppiò l’amore tra il Napoli e Quagliarella. Agosto 2010 tutto sembra ormai finito. Masaniello Quagliarella lascia la squadra azzurra per accasarsi alla rivale di sempre Juventus. In mattinata saranno effettuate le visite mediche. Ieri in Svezia fino alle ore 14.00 faceva parte della formazione titolare che doveva affrontare l’Elfsborg, ma un fulmine a ciel sereno ha colpito la vigilia della partita poi vinta dai partenopei per due a zero. 

L’attaccante in panchina a fine partita è stato a colloquio con gli oltre mille sostenitori azzurri in Svezia: «Le cose si fanno in tre, non è un tradimento, la ragione a volte prevale sul cuore. Voi continuate a stare vicini al Napoli». Dura contestazione per De Laurentiis e Mazzarri durante e dopo la partita.

Ieri in Svezia si è consumato il classico “divorzio all’italiana”, ora i tifosi azzurri si aspettano un colpo di mercato che possa calmare la piazza. Fra i tanti nomi spuntano Pazzini, Giuseppe Rossi, Inler e Palombo. Staremo a vedere.

Michele D’Agostino