MUSICA / Susan Boyle: “Cantare per il Papa è un sogno che si avvera”

MUSICA SUSAN BOYLE – Dopo il grandissimo successo del suo primo album, ora per Susan Boyle un successo personale. La cantante scozzese, come del resto noto da parecchie settimane, si accinge a cantare per il Papa nel corso della visita che il Pontefice compirà tra breve in Gran Bretagna. Ora, per la prima volta, la particolare artista ha accettato di parlare dell’avvenimento che si terrà a Glasgow. La Boyle, molto devota, ha detto: “Poter cantare per il Papa è un grande onore e una cosa che non mi sarei mai sognata. E’ una cosa indescrivibile. Penso che il 16 settembre rimarrà per sempre nei miei ricordi. In realtà io ho sempre, sempre voluto cantare per Sua Santità e sono così felice che non ho parole. E’ un sogno che alla fine si avvera. La visita del Papa è un grande evento per i cattolici scozzesi. La fede è fondamentale nella mia vita; prego e recito il rosario tutti i giorni e mi sento molto vicina alla religone. Questo invito è un onore, cercherò di fare del mio meglio”.Rockol.it