FABIO CAPELLO / Sunday Express, il ct dell’Inghilterra: “Mi criticavano a vent’anni”

Il ct dell'Inghilterra Fabio Capello

FABIO CAPELLO – Il ct dell’Inghilterra Fabio Capello ha rilasciato recentemente una lunga intervista al Sunday Express dove risponde alle critiche ricevute dai tabloid inglesi fin dall’eliminazione dai Mondiali in Sudafrica; a questo proposito ha infatti dichiarato (come anticipato da Sologossip.it):

“Ho iniziato la mia carriera con molti grossi infortuni, e quando avevo vent’anni i giornali dicevano, carriera finita per Fabio. Ho sempre lavorato duro, restando forte, e stavolta è lo stesso. Porto sempre lo stesso nome, mi sento sempre uguale. Non c’è cambiamento in me, sia quando vinco che quando perdo. A volte commetto errori, ma a volte faccio bene, come contro la Bulgaria. Sono sicuro che quel che ho fatto era buono. Io cerco di fare il mio lavoro al meglio”.