MEDIO ORIENTE / Lieberman, Ministro esteri israeliano commenta: accordo tra Israele e Palestina sarà irraggiungibile entro un anno e in questa generazione

MEDIO ORIENTE – Un accordo di pace tra israeliani e palestinesi è “irraggiungibile” entro un anno e “in questa generazione”. E’ la previsione del ministro degli Esteri israeliano Lieberman. “Non conosco maghi che in un anno possano fare breccia tra le nostre posizioni e quelle dei palestinesi”, ha ironizzato il ministro.
Lieberman inoltre ha riconosciuto che il presidente dell’Anp Abu Mazen “si oppone al terrorismo”, ma ha detto di non vederlo capace di firmare un accordo di pace. Secondo il ministro la soluzione del conflitto non è l’istituzione di uno stato palestinese, ma un accordo temporale di lunga durata. “Dobbiamo domandarci perché – ha detto – nonostante le concessioni e tutta la buona volontà esibita in passato da Simon Peres, Ehud Barak, Ariel Sharon, Ehud Olmert, Tzipi Livni e Benjamin Netanyahu, non siamo arrivati ad un accordo. “Tutti hanno fatto il possibile, ma non è successo niente”.

Fonte: Agi