METEO / Maltempo, da domani prime prove d’autunno

METEO –  Nuvole, pioggia e temporali, da domani e fino a venerdì 10 settembre, su molte regioni dell’Italia, per l’arrivo in rapida successione, di due perturbazioni atlantiche e che porteranno anche un calo delle temperature tra giovedì e venerdì prossimi. Ad annunciare prove d’autunno é il meteorologo Mario Giuliacci.
La prima perturbazione interessa già in queste ore le regioni Nord occidentali e porterà domani nubi ovunque, tranne che all’estremo Sud, con rovesci e temporali su Alpi, Torinese, Novarese, Milanese, Bresciano, Veronese, Trevigiano, Levante ligure, Emilia e Nord della Sardegna. La seconda perturbazione, più intensa della precedente, arriverà mercoledì, accompagnata da una densa coltre nuvolosa al Centronord e da diffusi rovesci e temporali, anche di forte intensità, sul Nord della Sardegna, sulla Campania e su tutte le regioni centro-settentrionali, tranne le coste del Medio Adriatico.
Il vortice di bassa pressione associato alla perturbazione insisterà sulla penisola fino a venerdì 10 settembre portando ancora, giovedì 9 settembre, rovesci sparsi su Dolomiti, Venezie, Marche, Umbria, Toscana, Campania e Nord della Sicilia. Venerdì, il meteorologo prevede che il tempo migliori quasi ovunque ma vi saranno ancora rovesci, per lo più pomeridiani, sulle regioni del Medio-basso Adriatico e nelle zone interne del Meridione. Sabato prossimo di nuovo beltempo ovunque, a parte qualche rovescio pomeridiano nel Salento e nelle zone interne del Sud. Domenica tempo bello e soleggiato su tutta l’Italia. Ma da lunedì 13 settembre è probabile un nuovo peggioramento sul Nord Italia per l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica. L’aria fresca atlantica che segue la seconda perturbazione porterà, tra giovedì e venerdì, un calo delle temperature di 3-6 gradi su quasi tutta la penisola.

Fonte: Ansa.it