NISSAN MICRA / Nuova versione, da novembre nelle concessionarie

NISSAN MICRA – Ecco la nuova Nissan Micra, nelle concessionarie da novembre a partire da 10.950 euro. Leggermente allungata rispetto alla serie di cui prende il posto (misura 378 centimetri, che vuol dire 6 cm in più), ha un aspetto assai più maturo e muscoloso. D’effetto lo spoiler sul lunotto, la linea di cintura fortemente marcata e il cofano attraversato da due bombature. Un rinvigorimento che ha tolto, anziché aggiungere, peso: rispetto alla serie che sta uscendo di scena, la nuova Micra è più leggera di 35 kg. Cinque porte, cinque posti e un solo motore al lancio, il 1.2 aspirato, a benzina, da 80 cavalli (che emette 115 grammi di CO2 il chilometro) abbinato al cambio manuale a 5 rapporti o, in opzione, all’automatico a variazione continua (che fa aumentare la CO2 a 125 grammi/km).

La Casa dichiara la velocità massima di 170 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 orari in 13,7 secondi, con un consumo medio di 5 litri/100 km. L’anno prossimo arriverà un motore turbo, con iniezione diretta, da 98 cavalli (95 grammi/km di CO2). Di serie, per tutti gli allestimenti, l’Esp (il controllo elettronico della stabilità), sei airbag, cinque poggiatesta, la chiusura centralizzata con telecomando (c’è anche un sensore di velocità che blocca automaticamente le porte con l’auto in movimento), il servosterzo elettrico (ma il volante si può regolare soltanto in altezza) e gli alzacristalli elettrici anteriori. Una curiosità: il computer di bordo può essere programmato per fare gli auguri di compleanno al guidatore.

fonte: Corriere