INTERCETTATO YACHT CON 62 EXTRACOMUNITARI / Lecce, la Guardia di Finanza ha arrestato due scafisti

INTERCETTATO YACHT CON 62 EXTRACOMUNITARI – La Guardia di Finanza di Lecce ha arrestato due scafisti turchi che trasportavano a bordo di uno yacht 62 extracomunitari.

Un aereo del Gruppo Esplorazione Aeromarittima del Corpo aveva intercettato, a 50 miglia dalla costa Salentina, un’imbarcazione sospettata di essere adibita al traffico di esseri umani. Il monitoraggio e’ stato costante sino a quando il natante non ha fatto ingresso nelle acque italiane a sud del Capo di Santa Maria di Leuca, dove tre guardacoste d’altura delle Fiamme Gialle hanno intimato all’imbarcazione di fermarsi.

Il comandante dello yacht, con una serie di manovre, ha cercato di impedire lo svolgimento delle attivita’ di polizia e, solo dopo numerosi tentativi, ha desistito dal proseguire. La Guardia di Finanza ha cosi’ potuto constatare che sull’imbarcazione viaggiavano 62 clandestini. Per i due scafisti e’ scattato l’arresto, mentre gli extracomunitari sono stati condotti a Otranto per l’identificazione. Inoltre l’imbarcazione e’ stata messa sotto sequestro. L’attivita’ e’ stata condotta dal Comando Provinciale di Lecce, in stretta collaborazione con il Gruppo Aeronavale di Taranto e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari.

Adnkronos