MICHELE SINDONA / Morte medico, nessuno mai parlò della scomparsa di Joseph Miceli Crimi un anno fa

MICHELE SINDONA MORTE MEDICO – Joseph Miceli Crimi, il medico di Michele Sindona, coinvolto nel falso rapimento del bancarottiere, e’ morto a 89 anni il 16 ottobre del 2009, senza nessun necrologio, nessun articolo, nessun servizio nei telegiornali. Ne ha dato notizia il Tg di Rai Sicilia. Chirurgo e massone, uno studio a New York e una cattedra all’universita’, fu lui a esplodere il colpo di pistola alla gamba di Sindona per rendere credibile la tesi del sequestro. Per questa ”collaborazione disinteressata, amichevole e massonica”, come la defini’ lo stesso medico, fece 15 mesi di carcere a Palermo, a partire dal 4 maggio ’80.

Fonte: Ansa