YOUTUBE VIDEO / Corano e Bibbia, professore di diritto australiano da fuoco a pagine dei testi sacri

YOUTUBE VIDEO – Roma, 13 set. Dopo il caso Terry Jones, il pastore anglicano che in Florida voleva bruciare copie del Corano per l’anniversario degli attentati dell’11 settembre a New York, nuova iniziativa shock in arrivo dall’Australia. Un professore di diritto ha dato fuoco a pagine del Corano e della Bibbia e posto il video del rogo su YouTube. Un video 12 minuti, intitolato ‘la Bibbia o il Corano, chi brucia megliò, in cui Alex Stewart, membro di un gruppo ateista, brandisce copie del Corano e della Bibbia, le strappa, le usa per fabbricare delle sigarette e poi brucia il resto. Il video, postato nel week end, è ritirato dal sistema di video sharing. Il gesto è costato caro al professore che stamane è stato convocato dai vertici dell’Università di Tecnologia del Queensland, e sospeso. «L’Università è estremamente amareggiata e delusa per quanto accaduto», ha detto alla stampa un alto dirigente dell’ateneo. Stewart si è difeso dicendo di aver voluto esercitare il suo diritto alla libertà di parola. «Il video – si è limitato a dire – era uno scherzo».

Fonte: Cim AKI