BURQA / Fini, “Il divieto francese è giusto, opportuno e doveroso”

BURQA – Il presidente della Camera Gianfranco Fini definisce “non soltanto giusto, ma opportuno e doveroso” il divieto di indossare il burqa deciso dal Parlamento francese. Lo dice intervenendo alla presentazione del volume ‘Benvenuto nuovo cittadino italiano-Guida alla Costituzione per cittadini stranieri’, spiegando la sua posizione “in ragione di un valore della nostra Carta costituzionale relativo alla dignità della donna, che non può essere sottoposta a violenze o a comportamenti indotti da gerarchie diverse rispetto a quelle della legge“.

Adnkronos