LITE IN OSPEDALE / Torino, provocati danni pari a 30 mila euro al Fatebenefratelli

LITE IN OSPEDALE – Hanno litigato fino ad arrivare alle mani e, nella colluttazione, hanno danneggiato lampade, mobili e materiale sanitario dell’ospedale nel quale erano ricoverati provocando danni per oltre 30mila euro. Sono finiti in manette a San Maurizio Canavese, in provincia di Torino, ieri pomeriggio un italiano di 43 anni, pregiudicato, e uno svizzero di 36.

I sanitari dell’ospedale del paese, il Fatebenefratelli, non riuscendo a frenare la furia dei due, hanno chiamato i carabinieri. Ma i ricoverati neanche di fronte ai militari si sono calmati, arrivando ad aggredire anche loro. I due, entrambi residenti a Torino, sono stati arrestati per danneggiamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Adnkronos