MOTO GP / Rossi, “Da valutare l’operazione alla spalla prima della fine della stagione”

MOTO GP – “Operarmi prima della fine della stagione? E’ un’opzione che dovremo valutare”. Valentino Rossi non esclude di anticipare l’operazione alla spalla infortunata lo scorso aprile. Il ‘Dottore‘ nei giorni scorsi aveva detto che sarebbe tornato sotto i ferri per risolvere il problema alla spalla alla fine della stagione. Ma le difficolta’ che sta incontrando nelle ultime gare lo potrebbero spingere a fermarsi anzitempo. “Soffriamo troppo, facciamo piu’ fatica del previsto, ci penseremo”, dice Rossi ai microfoni di Mediaset dopo il sesto posto nel Gran Premio di Aragona. “Mi piacerebbe esserci, vorrei correre tutte le gare e non vorrei saltarne altre per l’operazione”, prosegue Rossi, che il prossimo anno lascera’ la Yamaha per trasferirsi alla Ducati. “Vorrei arrivare fino in fondo, ma su tracciati come Motegi e Sepang potrei anche soffrire un po’ piu’ di adesso. Sono tutte valutazioni da fare con calma e a mentre fredda, non adesso”, prosegue il pesarese. “Potevo anche operarmi alla spalla mentre ero a letto per la gamba, ma immaginate lo stato d’animo di uno che si e’ appena operato: se mi avessero detto di rientrare in sala operatoria avrei detto di no”. Quanto alle preoccupanti prestazioni della Yamaha nelle ultime gare, Rossi dice: “La Yamaha deve rimboccarsi le maniche, la differenza con Ducati e Honda nelle ultime gare sta diventando un po’ preoccupante”.

Adnkronos