RIFORMA SANITARIA / Usa, il presidente Barack Obama in Virginia per promuoverla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

RIFORMA SANITARIA – Il presidente Usa Barack Obama, in vista delle elezioni di novembre, va in Virginia per promuovere la riforma della Sanita’. Da domani gran parte della riforma entra in vigore a sei mesi dalla sua approvazione. Secondo la Casa Bianca la riforma “mette fine” ai peggiori abusi delle compagnie assicurative e protegge cittadini e consumatori. L’approvazione della legge, che e’ stato uno dei cavalli di battaglia del presidente, ha incontrato una durissima resistenza da parte dei repubblicani e ancheda parte di alcuni democratici. Ci sono voluti piu’ di un anno di duri scontri per farla approvare dal Congresso. Ora il provvedimento entra in vigore, proprio alla vigilia di una tornata elettorale cruciale che sara’ per la presidenza Obama. I republicani insistono nell’accusare la riforma di essere troppo costosa e, secondo i sondaggi, il 49,3% degli americani ancora oggi non l’approva, contro un 37% che invece si dice favorevole.

Agi