JUVENTUS – PALERMO / Serie A, bianconeri sconfitti: davanti da Champions League, dietro da Lega Pro

JUVENTUS PALERMO SERIE A –
JUVENTUS – PALERMO 1-3: 2’pt Pastore, 17’st Ilicic, 40’st Bovo, 41’st Iaquinta
JUVENTUS: Storari 5.5; Motta 5.5, Bonucci 5, Chiellini 5, Grygera 5; Krasic 5.5, Marchisio 4.5, Felipe Melo 4.5, Pepe 5.5 (1’st Iaquinta 6); Quagliarella 4.5 (1’st Amauri 6), Del Piero 5 (16’st Aquilani 5.5). A disposizione: Manninger, Legrottaglie, Rinaudo, Sissoko.All.: Del Neri
PALERMO: Sirigu 6; Cassani 6.5, Munoz 6, Bovo 6.5, Balzaretti 6.5; Nocerino 6, Bacinovic 6.5 (32’st Rigoni 6), Migliaccio 6; Pastore 7 (43’st Darmian sv), Ilicic 7; Pinilla 6.5 (22’st Hernandez 6). A disposizione: Benussi, Glik, Kasami, Liverani, Miccoli. All.: Rossi
NOTE: ammoniti Bovo, Marchisio, Ilicic

Juventus battuta dal Palermo per 3 a 1 in casa. Passo indietro dopo la vittoria esterna ottenuta sul campo di Udine. Dopo 2′ minuti è Pastore a portare in vantaggio i rosanero. La Juve tenta una reazione, e Del Piero guida i suoi. Ottimi gli spunti del capitano, che prende una traversa. Ci sarebbe, sempre su di lui, da segnalare un calcio di rigore ma l’arbitro non lo vede. Nel secondo tempo Del Neri cambia molto, fuori Quagliarella e Pepe dentro Iaquinta e Amauri. Krasic gioca, come al solito, con grande piglio. Ma è il Palermo a raddoppiare, su azione confusa ne approfitta Ilicic. Secondo goal consecutivo realizzato dallo sloveno. Del Neri sbaglia clamorosamente poi, sostituendo Del Piero con Aquilani. Nel momento migliore per i bianconeri segna ancora il Palermo, su punizione con Bovo. I bianconeri puntellano il risultato con Iaquinta alla fine.

Matteo Fantozzi