DROGA / Cosenza, Carabinieri arrestano 15 persone per spaccio di cocaina e cannabis

DROGA – Da questa mattina, sul versante dell’alto Tirreno Cosentino compreso tra Cetraro e Scalea, e’ in corso una vasta operazione antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza. I militari stanno dando esecuzione a 15 misure cautelari, di cui 11 ordinanze di custodia cautelare (7 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) e 4 obblighi di dimora, nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili dell’acquisto, del trasporto, della detenzione e della cessione a terzi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, hashish e marijuana.

I provvedimenti, emessi dal GIP del Tribunale di Paola, Salvatore Carpino, sono il fruttodi un’intensa attivita’ di indagine condotta dalla Compagnia di Scalea, coordinata da Antonella Lauri della Procura della Repubblica di Paola, che ha consentito di documentare numerosissimi episodi delittuosi riconducibili al traffico di stupefacenti, di sradicare una fiorente attivita’ di spaccio che dal litorale tirrenico cosentino si estendeva sino al capoluogo di provincia e di individuare i canali di approvvigionamento della droga (locali, lombardi e campani). L’operazione colpisce anche alcuni personaggi di spicco della criminalita’ locale. Sono in corso una serie di perquisizioni domiciliari con l’ausilio di unita’ cinofile del G.O.C. di Vibo Valentia.

Ulteriori dettagli verranno forniti in occasione della conferenza stampa che si terra’ presso la Caserma Grippo di Cosenza alle 10,30 di oggi alla quale partecipera’ il Procuratore della Repubblica di Paola, Bruno Giordano.

Fonte: Agi