GALAXY TAB / Samsung, ecco l’anti iPad

GALAXY TAB Samsung ha ufficialmente presentato il Galaxy Tab all’Italia, annunciandone in via definitiva caratteristiche e prezzi.

Il Gaalxy Tab, già atteso nei negozi per ottobre, si presenta davvero come l’anti-iPad, ma è bene notare che tra i due ci sono alcune differenze.

Per iniziare, lo schermo TFT è più piccolo (7 pollici contro i 9,7 del tablet di Apple) e l’intero dispositivo è più leggero: pesa infatti soltanto 380 grammi.

Per questi motivi il Tab potrà rispondere alle esigenze di chi riteneva l’iPad troppo ingombrante da portare normalmente con sé.

Rispetto al principale concorrente, il Tab consente anche di telefonare, utilizzando degli auricolare o la funzione vivavoce; la parentela con uno smartphone è d’altra parte confermata dal sistema operativo Android 2.2, dotato per l’occasione di un’interfaccia adatta allo schermo più grande.

L’hardware del Galaxy Tab è costruito intorno al processore Cortex A8 a 1 GHz con PowerVR SGX540; internamente nella versione base ci sono 16 Gbyte di memoria, espandibili tramite schede microSD.

La dotazione comprende due videocamera (poseriore da 3 megapixel e anteriore da 1,3 megapixel), connettività HSPA, Wi-Fi e Bluetooth 3.0, porta USB 2.0, GPS e uscita TV.

Samsung sottolinea che l’esperienza di navigazione in Internet con il Tab è “completa”, ossia include Adobe Flash 10.1, notoriamente non supportato invece da Apple.

I prezzi annunciati – che si modificheranno a seconda delle offerte proposte dai vari operatori, anche se finora nessuno ha rilasciato informazioni ufficiali – non sono proprio economici: 699 euro per la versione da 16 Gbyte e 799 per quella da 32 Gbyte.

Intanto per l’inizio del 2011 è già previsto l’arrivo di una versione del Galaxy Tab con schermo da 10 pollici e, forse, dotata di Android 3.0.

Zeusnews.it