X FACTOR INGLESE / Chloe Mafia, la concorrente cacciata dal reality perchè sorpresa a sniffare cocaina

La concorrente Chloea Mafia

X FACTOR INGLESE – Si è conclusa l’avventura di Chloe Mafia, la escort che partecipava all’edizione inglese di X Factor e che, sebbene avesse negato, aveva continuato la sua professione di prostituta d’alto bordo, aumentando addirittura le tariffe. La ragazza è stata cacciata dallo show perché sorpresa a sniffare cocaina.

L’avventura di Chloe Mafia, nome d’arte di Chloe Heald, può dirsi definitivamente conclusa. La escort che aveva partecipato ai provini di X Factor UK, superandoli grazie alla fiducia accordatale da Simon Cowell, è stata eliminata dalla versione inglese del talent show che in Italia va in onda su RaiDue.

Già nel mirino della stampa da qualche settimana, e incastrata proprio da un reporter di The Sun, che l’aveva sorpresa ad esercitare la professione di escort, dopo aver negato categoricamente di svolgere quel lavoro, Chloe Mafia è stata sopresa a sniffare cocaina.

Il video, pubblicato ieri sera sul sito del Sunday Mirror, la vede nell’atto di sniffare quattro strisce di cocaina. La stessa Chloe Mafia avrebbe ammesso di essere spesso sotto l’effetto di droghe e di aver fatto sesso con il proprio spacciatore davanti alla figlia di un anno e mezzo.

Naturalmente gli articoli e i video che la vedevano protagonista sono stati sufficienti per escluderla definitivamente dal talent show inglese. Ma siamo sicuri che essere eliminata da X Factor UK sia la punizione adeguata per Chloe Mafia?

Fonte: tuttogratis