SVEZIA DEL SUD – È una storia curiosa quella che viene dalla Svezia del Sud: nella notte tra domenica e lunedì scorso, in una fattoria nei pressi di Skillingaryd, qualcuno ha aperto le gabbie dove erano tenuti i visoni e ha lasciato che gli animali fuggissero. Fin qui nulla di eccezionale, se non fosse che ad essere scappati via sono oltre 17.000 esemplari. Ad accorgersi di quanto accaduto è stato un automobilista, che verso le 3 della notte si è visto attraversare la strada da un fiume di visoni. Intuendo che qualcosa era successo, ha allertato le forze dell’ordine. Bo Kellert, del distretto di polizia di Jönköping, al quotidiano Aftonbladet ha detto che il proprietario dei visoni stima la perdita in otto milioni di corone (più o meno 800mila euro). Kellert ha aggiunto che difficilmente i visoni riusciranno a sopravvivere, trattandosi di esemplari ancora molto giovani. Quanto all’autore del gesto, la polizia sta indagando ma per ora gli investigatori non hanno molti elementi su cui lavorare. Bo Kellert ha aggiunto che non sono stati lasciati messaggi. In estate fuori dalla fattoria c’erano state manifestazioni di animalisti, ma la polizia è cauta nello stabilire un contatto con l’episodio dell’altra notte.

 Antonio Scafati